STONEFLY. Collezioni calzature p/e 2020.

MICAMSHOEVENTla più importante mostra delle calzature è la vetrina ideale per cogliere ad ogni stagione le vere novità. La chiave di lettura di questo mio reportage è la nuova frontiera delle calzature comode e questa ci propone uno dei marchi leader Stonefly. Un moderno grande stabilimento a Montebelluna,in provincia di Treviso,un sapiente management che fa capo a due esperti del settore Andrea Tomat e Adriano Sartor,una distribuzione capillare in Italia e all’estero. Una varietà di modelli che rispondono alla creatività fashion,con l’originalità del design,le novità dei colori,il mixage dei materiali più versatili ma soprattutto guardano alla performance della scarpa. Nelle ampie collezioni Stonefly il fiore all’occhiello è la sneaker,quel tipo di scarpa comoda che oggi puoi indossare anche con l’abito da sera……. “non solo tacchi” questa è ormai la frase più trend! “Vestibilita’”la parola che oggi vale per una scarpa ancor più che per un abito….. una serie di brevetti esclusivi sono la chiave del successo di Stonefly,per esempio Blusoft,un cuscinetto di gel posto nel tallone,tipo ammortizzatore per assecondare il movimento,Blusoft Memory,uno speciale plantare estraibile e traspirante fatto con un materiale innovativo,una specie di schiuma ideato dalla NASA per gli astronauti,Second Skin,con materiali morbidi come una seconda pelle,Hdry-Waterproof,una membrana traspirante e impermeabile all’interno della tomaia e l’elenco dei brevetti non si ferma qui…. sono stata affascinata da questa ricerca continua pur ammirando i nuovi modelli da uomo e da donna,dove anche i modelli a sandalo saranno fortemente trendy nei colori e nei materiali. Ho ammirato la novità del morbidissimo camoscio stampato maculato e l’effetto tridimensionale del cocktail di materiali come la pelle di capra laminata,e mi è piaciuto il nome dato al tipo di suola più innovativo,più ammortizzante,più traspirante….EVA un omaggio all’albore della vita nel giardino del mondo. Reportage by Anna Mascolo. Supervisione grafica by Francesco Manieri