Nel mondo di Giorgio Armani. Collezione Donna Primavera Estate 2020.

“TERRA” un titolo che Armani ha voluto dare alla sua nuova collezione,quasi a spiegare come tutto dalla terra nasce e alla terra ritorna,dopo i voli onirici della sua creatività,destinata sempre e comunque a vestire la realtà contemporanea.Ogni volta che invito il pubblico a guardare una sfilata,in particolare firmata da un grande interprete dello stile come Giorgio Armani,mi auguro di regalare un momento di piacere,come la visione di un bel quadro,la lettura di un libro avvincente,un interessante reportage fotografico, un buon film…..Non si può che provare emozione nell’ammirare il percorso cromatico di questa nuova collezione che si sviluppa dai colori più amati dallo stilista,i colori della terra,delle stagioni,del giorno e della notte, i marroni,il grigio scuro che sfuma al lunare,il blu che si mescola al blu violaceo,l’azzurro che evapora in delicate sfumature,il rosa che si stempera in pennellate chiarissime. Non si può non ammirare come le forme si addolciscono e delineano le curve della femminilità,per rispettare l’armonia naturale…. non si può non ammirare una straordinaria”operazione leggerezza” pur nel moltiplicarsi degli strati. Una collezione che vive nelle immagini,e non va limitata dalle parole…. una collezione destinata a donne diverse,di Paesi diversi,che vivono estati diverse…. un invito alla visione di una sfilata che regala un vero piacere estetico anche a chi non indosserà uno dei meravigliosi abiti da sera firmati Giorgio Armani,ma potrà regalarsi un pezzo anche piccolissimo dello stile Armani,che non è solo abiti,ma accessori,mobili,oggetti,profumi,dolci e così via….. perché,come dice Giorgio,lo stile non è più l’ostentazione del proprio potere,ma è piuttosto la conquista dell’armonia,con se stessi e con gli altri…..
Reportage by Anna Mascolo.
Supervisione grafica by Francesco Manieri.