L’inverno 2020/21 secondo ANIYE

0

Il Made in Italy si rinnova… con nuove firme!
L’inverno 2020/21 secondo ANIYE
Sopravvivere alla concorrenza internazionale vale anche per il supercelebrato Made in Italy. Firme che dicono parole nuove e lo fanno con una produzione piu’ accessibile per il pubblico di mezzo. Non tutti possono concedersi il lusso….Io guardo con molto interesse a queste produzioni molto creative,divertenti,nuove,accessibili.. ANIYE è tra quelle che preferisco…. le novità sono tante e il video le racconta molto bene… come si fa a non subire il fascino di questa nuova immagine di femme fatale che ricorda spiritosamente gli anni 80 ? …. Madonna nella musica,Cindy Crawford tra le top models,Jessica Rabbit nel cinema… un abito sexy portato con la sneaker che ha l’alza tacco interno che la slancia e la rende unica…. le t-shirt Rolling Stones,Davide Bowie,Sex pistols impreziosite da piume,paillettes,leopardo…. gli abiti in raso alternativi al pizzo troppo sfruttato nelle ultime stagioni….la vita che si alza e la gonna che si allunga ma con spacco intrigante… i top che occhieggiano dietro l’irresistibile blazer e poi usando quando il sole tramonta e iniziano le danze la nuova midnight baby con incantevoli abiti neri,romantici bianchi,scintillanti rossi interpreterà il nuovo Trend e la nuova femminilità.
Reportage by Anna Mascolo.
Supervisione grafica by Francesco Manieri

Hollywood chiama Milano…. risponde Giorgio Armani Your guide to a cool summer street look

0

Hollywood chiama Milano…. risponde Giorgio Armani. Inizia il 2020 e parte la lunga stagione dei Red Carpet…. dopo il Golden Globe e prima della Notte degli Oscar( 24 febbraio) ecco il 12 gennaio la lunga notte dei Critic’s Choise Awards cioè i Premi attribuiti da una giuria dei maggiori critici del cinema e della televisione. Scenario il Barker Hangar dell’Aeroporto di Santa Monica. E qui una bella parata di personaggi vestiti Armani! Subito arriva la conferma che il blu è assolutamente il colore più trend del 2020,infatti quasi tutti gli uomini sono in blu a partire dai miti Robert De Niro e Al Pacino.Cosi’ come Sam Heughan in velluto blu navy e cravattino e così il giovane Dean-Charles Chapman (quello del Musical Billy Elliot a Londra).Se non e’ blu è nero…. per Nicole Kidman, Tom Payne con la fidanzata Jennifer Ackerman. Incantevole in black and white Emporio la giovanissima Julia Butters(ammirata nel film Once Upon a Time…. in Hollywood). tutto bene,insomma,per l’orgoglio italiano!

reportage by Anna Mascolo.
Supervisione grafica Francesco Manieri

Armani Style Your guide to a cool summer street look

0

Tutti seguaci dell’Armani Style
Sono all’estero e non ho seguito le sfilate di moda maschile.Ho avuto modo di vedere alcuni reportages nei telegiornali e mi sono chiesta quanto il pubblico, quello che dovrebbe usufruire dei suggerimenti per rinnovare il proprio guardaroba,possa avere le idee chiare ascoltando frasi abbastanza banali, pseudofilosofiche, generaliste Forse per questo la moda vive momenti di grande crisi, soprattutto il mercato italiano, e ormai ognuno, con budget sempre piu’ limitato, si veste come gli pare, nonostante la marea delle proposte,delle sfilate, degli inutili influencer e blogger…… comunque per una esperta di moda con tantissime stagioni nella moda…. fa sempre piacere pubblicare foto di personaggi vestiti in modo elegante. Non credo di sbagliare scegliendo le presenze alla sfilata uomo Giorgio Armani. Tra gli ospiti Renato Zero, Stefano Accorsi e consorte, il regista Ferzan Ozpetek( bello il suo film che e’ ora nelle sale,” La dea fortuna” dove uno degli interpreti e’ proprio Accorsi), Luca Marinelli Coppa Volpi a Venezia per “Martin Eden” con la moglie Alissa Jung, Edoardo Leo, l’attore gallese Taron Everton, l’attore svedese Stellan Skarsgard, il pilota di Formula 1 Charles Leclerc, il direttore d’orchestra svizzero Lorenzo Viotti. Molti ospiti stranieri……in Italia gli acquisti languono…. ci vuole una “dea fortuna” e un po’ di soldi in più!…..

Reportage by Anna Mascolo. Supervisione grafica Francesco Manieri

Copertina Trend Un gilet… caldo caldo! Your guide to a cool summer street look

0


Uno dei capi più trend del momento? Il gilet,capo tradizionalmente maschile che la moda ha promosso al guardaroba femminile. Una tendenza molto intrigante che trae il suo fascino dal contrasto/ armonia del maschile/ femminile…. il termometro stagionale segnala l’arrivo del freddo? Un marchio Fashion come Capit risponde con il nuovo nato della linea WarMe il gilet riscaldato interamente pensato per il pubblico femminile. Total white,un circuito invisibile di piastre riscaldanti flessibili,un cavo USB collegato con una batteria power bank che scalda in poco tempo con un’autonomia media di 7 ore,3 diversi livelli di temperatura,regolabili con un piccolo pulsante. E via col freddo!…….

Copertina Trend Your guide to a cool summer street look

0

Obiettivo Red Carpet. Uno dei termini più usati in queste stagioni è stato ed è “Red Carpet”. Preferibile parlare di abusato perché se prima indicava grandi eventi soprattutto cinematografici,da un po’ di tempo non c’è inaugurazione,anche di negozi periferici( con tutto il rispetto per il fascino delle periferie dove anch’io amo vivere!) e sembra impossibile inaugurare senza l’arrivo dell’ultima starlette o valletta in abiti succinti….. Quindi lasciamo il termine sotto accusa ai più famosi Festival o alle serate da Oscar con alcune eccezioni. Per esempio è sempre interessante guardare i vip presenti ad un suo evento come il suo recente Armani Day. In tempi non lontani il famoso stilista amava invitare stars internazionali ed è lì che ho incontrato spesso Sophia Loren,George Clooney,Leonardo Di Caprio,Robert De Niro e così via. A sfilate abbastanza recenti moltissimi personaggi dei vari sport,meno del calcio….forse a sottolineare che un grande trend della moda è l’ispirazione allo sportswear. E ora vediamo alcuni vip presenti al recente evento ambientato nella stessa giornata tra il suo teatro,il suo hotel,il suo ristorante,il suo Silos….un archistar come Stefano Boeri l’architetto del famoso Bosco Verticale,una stella dell’arte italiana come Francesco Vezzoli,tre nobili sorelle come Isabella,Matilde e Beatrice Borromeo.Beatrice con il marito Pierre Casiraghi,figlio di Carolina di Monaco. Assente l’altra sorella Lavinia,moglie di John Elkann Presidente della Fiat.Una super topmodel come Eva Herzigova oggi signora del jet-set,sposata con l’imprenditore torinese Gregorio Marsiaj, due nobili veneziane come Viola e Vera Arrivabene Valenti Gonzaga,che hanno preso ispirazione dalle Furlane le famose pantofole dei gondolieri per lanciare una linea che va fortissimo,come alternativa agli allucinanti e altissimi tacchi delle ultime stagioni…. Nell’elenco vip anche una donna di grande cultura come la regista Andree Ruth Shammah anima del Teatro Franco Parenti. Insomma un elenco di persone di classe,una positiva controtendenza alla volgarità dilagante ogni dove…. Dimenticavo la presenza del Sindaco Beppe Sala,sempre presente alla corte di un cittadino come Giorgio Armani ambasciatore internazionale di Italian Style. Reportage by Anna Mascolo.
Supervisione grafica by Francesco Manieri

STONEFLY. Collezioni calzature p/e 2020. Your guide to a cool summer street look

0

MICAMSHOEVENTla più importante mostra delle calzature è la vetrina ideale per cogliere ad ogni stagione le vere novità. La chiave di lettura di questo mio reportage è la nuova frontiera delle calzature comode e questa ci propone uno dei marchi leader Stonefly. Un moderno grande stabilimento a Montebelluna,in provincia di Treviso,un sapiente management che fa capo a due esperti del settore Andrea Tomat e Adriano Sartor,una distribuzione capillare in Italia e all’estero. Una varietà di modelli che rispondono alla creatività fashion,con l’originalità del design,le novità dei colori,il mixage dei materiali più versatili ma soprattutto guardano alla performance della scarpa. Nelle ampie collezioni Stonefly il fiore all’occhiello è la sneaker,quel tipo di scarpa comoda che oggi puoi indossare anche con l’abito da sera……. “non solo tacchi” questa è ormai la frase più trend! “Vestibilita’”la parola che oggi vale per una scarpa ancor più che per un abito….. una serie di brevetti esclusivi sono la chiave del successo di Stonefly,per esempio Blusoft,un cuscinetto di gel posto nel tallone,tipo ammortizzatore per assecondare il movimento,Blusoft Memory,uno speciale plantare estraibile e traspirante fatto con un materiale innovativo,una specie di schiuma ideato dalla NASA per gli astronauti,Second Skin,con materiali morbidi come una seconda pelle,Hdry-Waterproof,una membrana traspirante e impermeabile all’interno della tomaia e l’elenco dei brevetti non si ferma qui…. sono stata affascinata da questa ricerca continua pur ammirando i nuovi modelli da uomo e da donna,dove anche i modelli a sandalo saranno fortemente trendy nei colori e nei materiali. Ho ammirato la novità del morbidissimo camoscio stampato maculato e l’effetto tridimensionale del cocktail di materiali come la pelle di capra laminata,e mi è piaciuto il nome dato al tipo di suola più innovativo,più ammortizzante,più traspirante….EVA un omaggio all’albore della vita nel giardino del mondo. Reportage by Anna Mascolo. Supervisione grafica by Francesco Manieri

Nel mondo degli Accessori. CEPI Pelletterie. Your guide to a cool summer street look

0

Obiettivo su MIPELTHEBAGSHOW,la più importante Mostra della Pelletteria. Una vetrina di grande tendenza moda e della specializzazione più significativa dalla quale attingere le idee per chi come me è giornalista e osservatrice dell’evoluzione di un settore così strategicamente interessante. ” Non solo Borse ” la prima riflessione…… quindi fatale indirizzare maggiore attenzione a marchi di specializzazione come CEPI Pelletterie presente sul mercato internazionale con una propria linea eccezionalmente ricca e variegata di accessori a fianco di un ottimo service di produzione per alcuni brand molto famosi. Non solo Borse…… ma anche una serie di accessori in pelle che definiscono e siglano lo stile di una persona……. i beauty-case,i necessaire per manicure,i porta IPad,i portaIPhone,i portaorologi,i portagioie etc etc…. oggetti di alto artigianato ,il vero lusso della moda che oggi non è solo l’abito più glamour,il tessuto più originale,il dettaglio più prezioso.Il vero lusso è la capacità manifatturiera italiana,imbattibile. Non solo Borse…. anche se la nuova collezione ne ha di bellissime,come le ultrachic shopping bags in materiali preziosi e nei colori più suggestivi,come le cartelle da manager,le valigette,i trolley più eleganti. Non solo Borse…. ma una affascinante rassegna dei giochi da tavolo come le carte,gli scacchi,i backgammon……veri e propri oggetti del desiderio,piccoli capolavori di grande artigianato. Una grande lezione di stile,quella che si osserva nell’affascinante vetrina di CepiPelletterie. Un marchio Made in Italy che produce anche accessori ludici,giochi ma non gioca con il successo,ottenuto negli anni,sul panorama internazionale,con prodotti che raccontano la millenaria tradizione del bello e ben fatto,il gusto,la cultura,l’arte del nostro Paese. Reportage by Anna Mascolo. Supervisione grafica by Francesco Manieri

Viaggio negli accessori. P/E 2020 Your guide to a cool summer street look

0

Lumberjack lo Sportwear sempre più protagonista di Moda.
Una delle occasioni privilegiate per ammirare le novità Lumberjack è certamente Micam la più prestigiosa Mostra internazionale delle calzature a Fiera Milano ma anche tantissime vetrine nel mondo dove il famoso marchio è presente. Non solo calzature…. la scarpa sportiva nata nel 1979 è diventata nel tempo sinonimo di footwear.. ne ha fatto di cammino lo stivaletto ispirato a quelli dei Rangers canadesi e oggi,a distanza di 40 anni,il marchio è diventato in senso molto più ampio sinonimo di un modo di vestire sportchic. Vestire appunto,perché la collezione è ampia,maschile e femminile,dedicata a diverse età,e la più recente operazione di moda e di marketing la vede sempre più impegnata in un guardaroba completo dal capo spalla,ai pantaloni,la camiceria e così via. Naturalmente ad ogni stagione la scarpa sportiva più famosa e indossata al mondo ovvero la sneaker diventa sempre più performante,alle donne è dedicata la Drew che letteralmente vuol dire disegnata ed è infatti un pezzo di design attualissimo,in colori fashion,in pellami esaltati da inserti jacquard,e soprattutto suole studiate ad alta ricerca tecnologica. Agli uomini è dedicato il modello Miami,con la forma più slanciata,altezze importanti,materiali urbani in pelle,i colori più classici ma anche quelli molto trend come il giallo fluo e il rosso acceso. Una grandissima novità è la nuova interpretazione dello zainetto,che oggi anche le donne più eleganti indossano con grande disinvoltura,il tutto realizzato con pellami,lavorazione,dettagli,colori raffinati a sottolineare ancora una volta come il vestire sportivo sia diventato un’espressione di lifestyle contemporaneo ed eleganza urbana.
Reportage by Anna Mascolo
Supervisione grafica by Francesco Manieri

Nel mondo di Giorgio Armani: Emporio Armani Collezione P/E 2020 Your guide to a cool summer street look

0

ARIA. Un titolo che è un vero messaggio di lifestyle…… vivere in un mondo dove si respira aria pulita….. vestire leggeri come aria…..Sembra un’utopia ma il grande Giorgio prova e riesce benissimo a fare un’operazione leggerezza per la sua linea più giovane quale Emporio. Pensando a queste ultime estati così calde,così mutevoli…. un po’ in tutto il mondo….. Lo stile arioso di Emporio punta sull’effetto tessuti,l’uso di materiali così leggeri,quasi impalpabili,a volte trasparenti,così adatti alle sovrapposizioni,ideali per scoprire o coprire una giornata particolare…… Sete sfumate,velluti stropicciati,tulle vaporosi,ricami di luce…. Lo stile arioso di Emporio punta sull’effetto colore,cipria,verde acqua,celeste,mescolati al grigio delle nuvole e al blu nelle sue variazioni notturne……. sfilano abiti senza peso,spolverini leggerissimi….. immagini che testimoniano lo splendido risultato di questa fantastica operazione leggerezza! Buona visione.
Reportage by Anna Mascolo
Supervisione grafica by Francesco Manieri.

MARIO DICE “Il nuovo ROBERTO CAPUCCI”. Your guide to a cool summer street look

0

Nella Moda c’è una nuova generazione stilistica cresciuta alla scuola dei più famosi creativi. Uno di questi è Mario Dice,dal 2016 Direttore Creativo di Roberto Capucci,incaricato di traghettare nella contemporaneità l’arte di un vero genio della moda italiana. Ovvero come rendere fruibile dalle donne d’oggi un pret a porter couture che conservi le magiche emozioni artistiche del grande Capucci definito dalla stampa internazionale “lo scultore dei tessuti”. Ho avuto il piacere di conoscere tempo fa Roberto Capucci che è ancora vitalissimo nonostante la bella età e l’onore di intervistarlo e parlare della sua Fondazione Museo destinato a regalare alla storia l’arte nella moda, e farmi raccontare alcuni aneddoti su alcune famose clienti, da Marilyn Monroe a Silvana Mangano,e il suo orgoglio di quando Rita Levi Montalcini scelse di indossare un suo abito per andare a ricevere il Premio Nobel. Ho raccontato questo per far capire quale sia stato l’impegno preso da Mario Dice e quando sia importante il suo ruolo oggi. I riflettori di CopertinaLifestyle sono tutti per Mario Dice,per il suo percorso fin da giovanissimo in famosi atelier dalle Sorelle Fontana a Gattinoni,da Calvin Klein a Trussardi a Krizia,per il marchio che porta il suo nome,iniziato già dal 2007,per il suo indiscusso talento che ho voluto raccontare in alcune immagini scelte dalle sue collezioni. Complimenti,Mario Dice! 👍

Reportage by Anna Mascolo.
Supervisione grafica by Francesco Manieri.